Un invito poi un Viaggio

Dopo l’esperienza vissuta nel 2011 e raccontata nel capitolo “Betlemme” del libro “La strada del Sole” di Francesco Lorenzi, un anno fa i The Sun, grazie alla collaborazione con il Patriarcato Latino di Gerusalemme, ad un giovane gruppo di amici sacerdoti e al contributo dei ragazzi di “Un Ponte per la Terra Santa”, concretizzavano quello che fino ad allora era stato solo un sogno: un pellegrinaggio in Terra Santa che coinvolgesse tanti giovani provenienti da tutta l’Italia.

Un invito poi un viaggio. Ancora oggi sono vive le forti emozioni vissute durante quel viaggio, nel cuore degli oltre 200 giovani chi vi hanno preso parte e che, accompagnati da guide preparate, hanno ripercorso la storia di Gesù Cristo, visitando i luoghi in cui è nato e vissuto.

L’incontro con testimoni autentici e credibili, che donano la loro vita al servizio di tutti, senza distinzione di razza, ceto sociale o religione, hanno segnato profondamente il cuore di chi ha intrapreso quel cammino.

Sono davvero tante le testimonianze arrivate alla band nei mesi successivi, che raccontano come quest’esperienza abbia segnato in positivo gli animi di chi l’ha vissuta, aprendo i cuori e, in molti casi determinando delle scelte di vita volte al Bene.

Al giorno d’oggi arrivano sempre più spesso notizie che raccontano la difficoltà di essere Cristiani in paesi diversi dall’Italia, dove la Fede si paga a caro prezzo; proprio per questo è sempre più importante sostenere queste popolazioni, informandosi su ciò che accade in quelle terre e, soprattutto, raccontando la propria esperienza.

Per i The Sun ed in particolare per tutti i pellegrini che insieme a loro hanno camminato lungo le strade della Terra Santa, la ricorrenza di questo viaggio, che cade proprio il giorno di Venerdì Santo, assume un significato ancora più forte, diventando un ulteriore invito a testimoniare senza paura la propria Fede.

0