The Sun band articolo sul quotidiano Avvenire

Oggi ha avuto inizio la straordinaria iniziativa “Un invito poi un viaggio”.
Ispirata al primo viaggio dei The Sun a Betlemme del 2011, dove la band suonò per la prima volta per la pace, questo viaggio organizzato in collaborazione con il fan club Officina del Sole e alcuni sacerdoti – don Mario Cornioli, don Danilo Costantino, don Massimo D’abrosca e don Tony Drazza – è una esperienza unica nel suo genere. Per la seconda volta in tre anni Lorenzi & Co. tornano in Israele e Palestina con 200 giovani, quest’anno provenienti da 14 regioni italiane e da alcuni stati esteri, accomunati dalla passione per la musica dei The Sun e dalla voglia di mettersi in cammino.
In un momento difficile, dove molti rinunciano a visitare i luoghi della vita di Gesù, la band ancora una volta sceglie di dare voce al desiderio di chi vuole dare un segno di pace, di presenza e di coraggio.
L’iniziativa è maturata nello spirito del volontariato ed è stata accolta con grande entusiasmo, è bastato il passaparola dopo l’annuncio dal palco a fine anno, e i posti disponibili sono andati a ruba. Ancora una volta!

Ecco l’articolo pubblicato oggi, tra gli altri, da Avvenire, firmato da Massimo Iondini.

The Sun band articolo sul quotidiano Avvenire

1

Un commento per “THE SUN IN TERRA SANTA, UN PELLEGRINAGGIO CON IL ‘CUORE APERTO’

  1. Gabriele 3 anni fa

    Sono un ragazzo di 60 anni
    Ho potuto apprezzarvi in concerto a Cameri -Novara. Mi siete piaciuti subito
    Cosa non fa il Signore