i the sun incontrano i detenuti del carcere di Verona

Lo scorso 18 dicembre 2017 i The Sun sono stati invitati a testimoniare la propria esperienza di vita a 100 detenuti della Casa Circondariale Montorio di Verona.

L’incontro con i detenuti si è tenuto a conclusione di una giornata organizzata nell’ambito del “Progetto Sicomoro”, che ha lo scopo di far incontrare detenuti e vittime di reati in un percorso di riconciliazione e di reciproca comprensione.

In mattinata i The Sun hanno condiviso il momento della celebrazione eucaristica, presieduta dal Vescovo di Verona Mons. Giuseppe Zenti, assieme ai detenuti, alcuni dei familiari e diversi volontari. Ospite dell’evento anche lo chef Giancarlo Perbellini, che ha curato la realizzazione del pranzo.

Suonare in carcere, testimoniare e condividere la nostra esperienza con cento uomini che vivono da anni chiusi in questa realtà, ci ha toccati profondamente” dichiarano i The Sun. “Grazie a Dio ancora una volta la nostra musica ci ha permesso di creare ponti, di avvicinare distanze, di unire e rallegrare i cuori. Non è un merito, è semplicemente ciò che ci è dato di fare”.

L’evento, organizzato dall’associazione Prison Fellowship Italia – fondata nel 2009 e federata alla Prison Fellowship International nata negli USA nel 1976 – viene proposto ogni anno in varie località d’Italia in occasione del Natale, vi aderiscono molte personalità del mondo dello spettacolo e viene realizzato grazie alla collaborazione di alcuni chef stellati.

i the sun incontrano i detenuti del carcere di Veronai the sun incontrano i detenuti del carcere di Verona

 

0 142